Vitamina per il viso: cos’è e a cosa serve

vitamine viso

Il viso è una delle parti del nostro corpo più delicata e più sensibile, a cui bisognerebbe porre più attenzione rispetto alle altre. Questo succede sia perché è la parte del nostro corpo ad essere più esposta al sole, al vento e alla pioggia, sia perché è la pelle del nostro corpo ad essere più soggetta all’invecchiamento. Difatti secchezza, invecchiamento e grasso sono i tre acerrimi nemici del nostro volto, con cui dovremo combattere per tutto l’arco della nostra vita.

Nonostante siamo in possesso di molte armi per portare avanti questa battaglia, come ad esempio creme, olii, lozioni, rimedi naturali, composti e maschere, è la nostra alimentazione quella che riveste un ruolo principale in questa guerra. Oltre al mangiare sano e condurre una vita sana, sono le vitamine che assumiamo ad avere una grandissima importanza per la pelle del nostro viso. Infatti ogni diversa tipologia di vitamina può avere diversi effetti sulla nostra pelle.

Ma come si assumono le vitamine per curare la pelle del proprio viso? Parliamo di creme con alti tassi di vitamine oppure di assumere le vitamine mangiandole con determinati cibi?

Curare la pelle del viso mangiando cibo ricco di vitamine

Come potrete già intuire, il metodo migliore per assumere le vitamine necessarie alla cura della pelle del nostro viso avviene tramite il mangiare sano e il mangiare cibo che contiene le vitamine che ci occorrono. Quello che dunque dobbiamo scoprire, è cosa mangiare che contiene queste specifiche vitamine e a cosa ci serve ognuna di esse.

Ecco dunque l’elenco di tutte le vitamine che servono per curare la pelle del viso e dove trovarle:

  • Vitamina A: il suo effetto principale è quello di ricambiare e riformare le cellule, prevendendo quello che è il processo di invecchiamento del nostro viso. È facilmente trovabile in cibo come arance, carote, pesche, zucche, spinaci, latte, tuorlo d’uovo e mandarini.
  • Vitamina del gruppo B: combatte l’acne ed è un ottimo sostegno per la circolazione e il metabolismo. Possiamo assumerla tramite fagioli, lenticchie, cavolfiore, nocciole, latte e tuorlo d’uovo.
  • Vitamina C: stimola da parte della pelle la creazione del collagene in grado di renderla elastica e di guarire in caso di rottura dei capillari. Possiamo facilmente assorbirla da cibo come broccoli, kiwi, fragole, ciliegie, pomodori, mango, lamponi e cetrioli.
  • Vitamina D: utilissima per il rinforzo esterno delle cellule superficiali, in grado di rendere la pelle del viso sana e giovanile. Possiamo trovarla in cibo come mandorle, salmone, tonno, latte e cereali.
  • Vitamina E: compagna diretta dell’idratazione della pelle, della sua elasticità e della prevenzione delle rughe. Possiamo assumerla tramite mais, ortaggi, cavoli, carote, broccoli, sedano, cereali e olio girasole.
  • Vitamina F: aiutante importantissimo per le membrane della cute e le sue barriere della pelle. Si trova esclusivamente in oli vegetali come quello extravergine di oliva.

Sono queste principalmente le vitamine che occorrono alla cura della pelle del viso e come si può notare vengono assunte tramite cibi che sono anche perfetti per la dieta. Se dunque il nostro obbiettivo è quello di mostrare una pelle del viso sana, perché non approfittarne per integrare una dieta perfetta per il benessere del nostro intero corpo?

Tags from the story
Written By
More from Sofia

5 metodi per dimagrire senza sforzo

Molto spesso ci disperiamo che le diete non funzionano o che a...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *