Cosa fare per la pelle screpolata del viso

pelle-secca

La pelle del viso è una delle parti più delicate del nostro corpo, che ad ogni modo ha bisogno di tantissime attenzioni e tantissimi accorgimenti per essere preservata e per essere curata nel migliore dei modi.

La pelle del viso è quella che più esponiamo ai problemi e alle intemperie, infatti è quella che può sfoggiare più di un problema singolo. L’invecchiamento, le rughe, le screpolature, la secchezza, il suo essere grassa e tanti altri possono essere i problemi della nostra pelle del viso.

Per il benessere del nostro volto esistono infatti moltissimi rimedi che possiamo utilizzare per prendercene cura. Ognuno di essi ha una funzione particolare e ognuno di essi va applicato e portato a termine in determinati modi.

Quello di cui vorremmo discutere oggi è il problema della pelle secca, ovvero quando la nostra pelle comincia inspiegabilmente a screpolarsi o avere zone arrossate e decisamente più secche delle altre.

Qual è il problema che fa scatenare la secchezza sul nostro viso? Come si curano le screpolature? Qual è il miglior rimedio per le screpolature del viso?

Come curare e prevenire la pelle screpolata del viso

Il problema scatenante della pelle secca e delle sue screpolature è la mancanza di idratazione dei tessuti o comunque la sua insufficienza a raggiungere la giusta idratazione.
Ovviamente esistono tanti altri fattori che peggiorano questa mancanza di idratazione e alcuni di questi sono l’alimentazione, il clima della città in cui viviamo e l’esposizione del viso al vento e al sole.

Come ci si prende allora cura della pelle screpolata?

  • Cambiando innanzitutto alimentazione: mangiare cibi più proteici e molta più frutta ricca di vitamine e verdure ricca di fibre, aiuta visibilmente al miglioramento della pelle del nostro viso, donandole quella luminosità e quella elasticità che tanto sogniamo
  • Lavando il proprio viso quando si deve con acqua tiepida, ovvero 2 volte al giorno massimo senza sfregare e senza usare detergenti troppo potenti o troppo aggressivi. Lavare più volte il viso non è utile più di tanto e aumenta il rischio di screpolature soprattutto se si usa l’acqua calda o l’acqua fredda.
  • Coprirsi bene e utilizzare creme solari quando il sole è troppo forte.
  • Usare una buona crema idratante. Ce ne sono tante in commercio ed ognuna ha il proprio campo di azione, perché allora non cominciamo a testarne qualcuna così da risolvere questo brutto problema?
  • Utilizzare rimedi naturali. Esistono infatti tantissimi prodotti fai da te per curare le screpolature del viso. Alcuni molto utili e poco costosi sono sicuramente l’olio di mandorle e quello di avocado, le cui azioni sono prettamente quelle di idratazione dei tessuti della cute.
  • Fare una maschera viso settimanale. Potete optare per prodotti preconfezionati oppure ricercare gli ingredienti per farne una voi a casa, che sia mirata al curare la secchezza del viso.

Le screpolature sono uno dei peggiori difetti della pelle del viso e attestano la mancanza di giusta idratazione.
Come avete però potuto vedere è possibile curarle in tantissimi modi, per niente costosi e per niente difficili da attuare.
Quello che non dovete mai trascurare è la costanza. Essere costanti nella cura della propria pelle è infatti la migliore arma per risolvere qualsiasi tipo di problema. Per le screpolature è strettamente necessaria.

Written By
More from Claudia

Come calcolare le calorie degli alimenti

Un ottimo metodo per dimagrire è quello di avere il completo controllo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *