Come curare la pelle del viso

pelle-secca

Una delle prime cose che mostriamo agli altri e che inevitabilmente vediamo noi stessi ogni mattina, è il nostro viso.
È sempre lì, è sempre presente. Noi guardiamo lui e lui guarda noi, ogni giorno.
Che sia un volto maschile o un volto femminile, ci sono due cose che non cambiano mai, ovvero la presenza e la sensibilità della pelle.

Ognuno possiede le proprie ed ognuno di noi combatte per mantenerne intatte tutte le caratteristiche, anche se non sempre ci si riesce.

I problemi principali che può darci la pelle del viso è il suo essere grassa oppure i segni di una sua consistente secchezza.
Si tratta di due problemi effettivamente opposti ma che in qualche modo possono essere risolti senza ricorrere a particolari o costose spese.

Utilizzando infatti rimedi naturali diversi o piccoli accorgimenti, anche da soli possiamo curare la pelle del viso che sia secca o grassa. È utile farlo sia per benessere personale sia per mostrare agli altri un viso pulito e perfetto che molte persone si aspettano di vedere, soprattutto sul posto di lavoro. Scopriamo insieme come poter fare entrambe le cose.

Curare la pelle del viso secca

Il motivo per cui la pelle del viso può diventare secca è legato principalmente alla sua idratazione.
Sebbene si tratti di un difetto prettamente esterno, esso può essere sia curato in maniera esteriore che interiore, o anche in entrambi i modi allo stesso tempo.

Per idratare la propria pelle e il proprio corpo è possibile anche iniziare ad aumentare l’assunzione di acqua o comunque succhi di frutta che idratano la pelle.
Bere di più e ridurre il consumo di bevande gassate ed alcool aiuta infatti ad idratare completamente il proprio corpo, riducendo in parte quella che è la secchezza del viso e la screpolatura che la sua pelle può avere. Bere 2 litri d’acqua al giorno, come molti specialisti consigliano, è utile anche a questo.

Ma se il problema dovesse persistere, possiamo sempre ricorrere a soluzioni esterne, ovvero creme, oli e quant’altro. I prodotti migliori naturali da poter scegliere sono 3 principalmente, ovvero:

  • Creme idratanti, magari a base di aloe vera.
  • Creme esfolianti, ormai in vendita in molte soluzioni diverse, ma soprattutto legate a composti di argilla.
  • Oli naturali, come quello di cocco, quello di mandorle e quello di avocado

Con il giusto apporto di idratazione tramite il bere più acqua ed una di queste soluzioni naturali di creme, combatterete la secchezza del vostro viso e mostrerete una pelle più sana.

Curare la pelle del viso grassa

La pelle del viso grassa è il secondo problema in cui possiamo in qualche modo incappare se non curiamo come si deve il nostro volto.
Questa situazione comincia a presentarsi dall’età adolescenziale e si manifesta con segni di unto e lucidità nelle zone del nostro viso come naso, fronte, mento e zigomi.

Il motivo per cui succede è la produzione eccessiva di sebo e la dilatazione dei pori di queste zone in cui vanno poi a formarsi i cosiddetti punti neri.

Anche in questo caso esistono molti rimedi naturali in grado di combattere questi problemi, e si tratta ovviamente di lozioni, creme o maschere in grado di assorbire quella che è la produzione in eccesso di sebo sul nostro viso.

Se foste questo il problema della pelle sulla vostra faccia, ecco una lista dei migliori rimedi naturali, e cioè:

  • Maschere di argilla
  • Miscuglio di acqua e sale
  • Creme agli estratti di Aloe vera
  • Soluzioni di acqua e limone
  • Amido di mais
  • Amido di riso
  • Sapone di zolfo
  • Aceto

La pelle del viso è dunque la prima cosa che mostriamo agli altri e mostriamo a noi stessi, ma essa è anche la prima che può darci problemi di presentazione poiché può essere secca o grassa.

In ogni caso, non bisogna né spaventarsi né disperarsi, perché con piccoli accorgimenti e piccoli rimedi naturali, tutto si può risolvere.

Tags from the story
Written By
More from Sofia

Quali creme anticellulite funzionano davvero

Quando noi donne scopriamo di avere la cellulite, perché magari qualcuna delle...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *